Dal Mondo

Dal MondoEuropa

IRLANDA Jobstown: vittoria del diritto di protesta

IRLANDA Jobstown: vittoria del diritto di protesta

I 6 imputati accusati di ‘sequestro di persona’ per aver partecipato a un pacifico sit-in di protesta contro l’austerità e contro la visita nel loro quartiere dell’ex vice primo ministro irlandese, Joan Burton, sono stati tutti assolti dalla giuria. Questo verdetto rappresenta una disfatta schiacciante e storica dell’establishment irlandese che voleva criminalizzare il diritto di […]

Continua a leggere...

CWIDal MondoEuropa

GRAN BRETAGNA La sconfitta dei conservatori

GRAN BRETAGNA La sconfitta dei conservatori

Pubblichiamo il primo commento del Socialist Party inglese dopo i risultati delle elezioni politiche inglesi dell’8 giugno. Theresa May ha giocato con il fuoco e si è bruciata. Questo è il messaggio che spicca nei titoli di giornali come il Sun e il Daily Mail, che durante tutta la campagna i conservatori hanno attaccato Corbyn, […]

Continua a leggere...

CWIDal MondoIniziative / Campagne

IRLANDA Sguardo su uno stato corrotto

IRLANDA Sguardo su uno stato corrotto

Jobstown, l’Operazione Mizen, il caso Maurice McCabe … Alla fine di questo aprile è iniziato il processo ai sette imputati accusati di sequestro di persona per aver partecipato a un pacifico sit-in di protesta (nel novembre del 2014). Il presunto sequestro coinvolge l’ex vice primo ministro irlandese, Joan Burton, leader del partito laburista. Paul Murphy, membro della camera dei deputati irlandese con Solidarity […]

Continua a leggere...

CWIDal MondoEuropa

MANCHESTER Uniti contro il terrore, la guerra e il razzismo

MANCHESTER Uniti contro il terrore, la guerra e il razzismo

Pubblichiamo l’articolo scritto dal Socialist Party (CWI Inghilterra) dopo il terribile attacco kamikaze avvenuto a Manchester la sera del 22 maggio. Tanti giovani usciti a divertirsi si sono scontrati con l’orrore inimmaginabile quando una bomba è esplosa nella Manchester Arena. Ventidue persone sono morte, 59 sono rimaste ferite dall’esplosione al concerto della cantante americana Ariana […]

Continua a leggere...

AmericheCWIDal Mondo

Brasile: lo sciopero generale dimostra la fermezza della classe lavoratrice

Brasile: lo sciopero generale dimostra la fermezza della classe lavoratrice

Venerdì 28 aprile la classe operaia brasiliana ha lanciato un chiaro segnale della sua forza e capacità di mobilitazione. Lo sciopero generale di 24 ore era stato convocato unanimemente dai sindacati di tutto il paese contro la riforma del lavoro e delle pensioni da parte del governo illegittimo di Michel Temer. Lo sciopero è stato […]

Continua a leggere...

AmericheDal Mondo

VENEZUELA Opposizione in piazza. Cosa sta succedendo?

VENEZUELA Opposizione in piazza. Cosa sta succedendo?

Nelle ultime settimane i media nazionali hanno dato ampio spazio alle notizie su manifestazioni dell’opposizione e scontri di piazza in Venezuela, ma quasi nessuno ne ha spiegato le ragioni, limitandosi a parlare di un tentativo del presidente Maduro, succeduto a Hugo Chavez dopo la sua morte, di instaurare un regime dittatoriale. Ci troviamo di fronte […]

Continua a leggere...

Dal MondoEuropa

FRANCIA Macron vince, ma Le Pen e’ prima tra gli operai

FRANCIA Macron vince, ma Le Pen e’ prima tra gli operai

Emmanuel Macron ha battuto Marine Le Pen con uno scarto significativo e più alto di quanto previsto: solo un francese su tre ha votato per la candidata del Front National. Lasciamo agli altri il compito di festeggiare la salvezza della democrazia e di entusiasmarsi per la giovane età del presidente ‘Il più giovane presidente dopo […]

Continua a leggere...

AttualitàControCorrenteL'opinioneMedio Oriente

Siria orrore sull’orrore. Noi non ci arruoliamo

Siria orrore sull’orrore. Noi non ci arruoliamo

L’amministrazione Trump ha iniziato ieri notte il bombardamento della Siria. Il bombardamento sulla base di Al Shayrat nella provincia di Homs sarebbe avvenuto in risposta al raid con gli agenti chimici da parte dell’aviazione leale ad Assad nei confronti della popolazione civile della città di Idlib. Il primo imperialismo del mondo quello che ha distrutto […]

Continua a leggere...

Dal MondoEuropa

ROMANIA La sinistra e il più grande movimento dal 1989

ROMANIA La sinistra e il più grande movimento dal 1989

Alla fine di Gennaio in numerose città della Romania sono scoppiate proteste di massa in risposta ai piani del nuovo governo socialdemocratico per far passare due decreti che avrebbero indebolito la legislazione anticorruzione. Le proteste hanno raggiunto il loro punto più alto mercoledì 1 Febbraio con 400mila persone per le strade per tutto il paese […]

Continua a leggere...

Dal MondoMedio Oriente

YEMEN solidali con i lavoratori della Total

YEMEN solidali con i lavoratori della Total

In questi giorni in molti paesi del mondo organizzazioni di lavoratori, giovani e studenti, stanno rispondendo all’appello di solidarietà con i lavoratori yemeniti della multinazionale petrolifera francese Total. La campagna è stata lanciata dal CWI (Comitato per un’Internazionale dei Lavoratori) per protestare contro il gravissimo grado di repressione messo in atto dalla multinazionale. Lo scorso […]

Continua a leggere...

Mailing List

SocialistWorld

Lotta blocca vendta AMIU

GTT Torino

"

Argomenti

Sostienici

Non riceviamo fondi pubblici.
Per sostenerci puoi donare a: IT08S0760101400000094405727

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Scaricabili

Tutto l'archivio dei PDF scaricabili di Associazione Controcorrente è disponibile online

Copyright © 2007 associazionecontrocorrente.org